Lunedì, 1 Agosto 2022 San Salvo

Ha aperto il Polo Amazon con le prime 460 assunzioni

In 3 anni i posti di lavoro raggiungeranno quota mille

 Taglio del nastro nella mattinata a San Salvo, apre l’attesissimo centro di distribuzione Amazon, occasione di lavoro per centinaia e centinaia di persone tra Abruzzo e Molise.

Alla cerimonia simbolica, a cui ha fatto seguito anche il sopralluogo nel polo logistico sorto sulle ceneri dell’ex autoporto, hanno partecipato la sindaca di San Salvo Emanuela De Nicolis, l’ex prima cittadina Tiziana Magnacca il governatore Marco Marsilio, il sindaco di Vasto Francesco Menna e naturalmente il responsabile della struttura, Marco Baggio, assieme al responsabile Amazon Logistica Italia Lorenzo Barbo.  

Si tratta di un centro robotico dove la tecnologia presente è allo stato dell'arte nel mondo, non soltanto in Italia. A tre anni dall'avvio di questo magazzino, ci saranno 1.000 dipendenti a tempo indeterminato.

Attualmente sono già 460 gli assunti, frutto di un investimento da 150 milioni di euro per la realizzazione di un magazzino ampio 200mila metri quadri, suddivisi in 4 piano da 50mila.

Simbolo di questa sede un logo con acqua, in rappresentanza del mare Adriatico e l’ulivo.

Il nuovo centro di distribuzione ha ricevuto oggi il suo primo prodotto una guida di viaggio per Abruzzo e Molise.

“Siamo felici di confermare la nostra volontà di continuare ad investire nel Paese con l’apertura del nostrodecimo centro di distribuzione in Italia”, ha commentato Lorenzo Barbo, Responsabile di Amazon ItaliaLogistica che continua: “Abbiamo investito molto in questi dieci anni, raggiungendo oltre 14.000 dipendenti a tempo indeterminato a cui se ne aggiungeranno altri 3.000 entro la fine dell’anno in circa 60 siti in tutto il Paese. Sono orgoglioso di ricordare che offriamo a tutti i nostri dipendenti, sin dal Day One, un livello di retribuzione tra i più alti del settore oltre a un rilevante pacchetto di benefit, in un ambiente di lavoro sicuro, moderno e inclusivo. Il nostro impegno però non si esaurisce qui. Grazie al dialogo costante e costruttivo con le istituzioni locali, cerchiamo sempre di individuare iniziative che possano dare un supporto concreto al territorio. Questa volta siamo felici di sostenere la comunità locale con la donazione di un parco giochi inclusivo a San Salvo”.

Con questa nuova apertura, Amazon espande ulteriormente la sua rete logistica per far fronte alladomanda crescente di ordini da parte dei clienti, ampliare l’offerta di prodotti e supportare al meglio lepiccole e medie imprese che vendono su Amazon.it e si appoggiano al servizio “Logistica di Amazon”.

“La pandemia ci ha dato la spinta per rivoluzionare completamente il nostro business e trasferisci interamente online”, afferma Roberto Cusimano, amministratore dell’azienda Gelopast, azienda rivenditrice di dolciumi e prodotti di pasticceria e gelateria, situata a Mosciano Sant’Angelo in provinciadi Teramo. “Durante il periodo di lockdown le nostre vendite si sono fermate ma, nonostante questo, abbiamo avuto il coraggio di cambiare e di rinnovarci. Per noi Amazon è stato fondamentale perché ci ha permesso di ripartire, di rendere più dinamico il nostro lavoro e di acquisire nuove competenze digitali”.

Amazon è da sempre molto attenta alle comunità in cui opera. Attraverso i programmi a sostegno della comunità, vengono supportate le scuole, gli ospedali e le associazioni no profit locali sulla base dellesegnalazioni ricevute dalla comunità stessa e dai propri dipendenti. In occasione dell’apertura di questocentro di distribuzione, l’azienda donerà al comune di San Salvo un parco giochi inclusivo.

“Questa nuova apertura rappresenta un punto di svolta per le politiche occupazionali e per la crescitaeconomica del territorio, per il rilancio di un’area che dalla presenza di grandi industrie ha avuto neidecenni scorsi la spinta decisiva per crescere. Non c’è dubbio che in tutto l’Abruzzo e in particolare nellaprovincia di Chieti, la presenza di queste grandi aziende ha anche aiutato a salvare le aree interne perchémolti hanno potuto continuare a vivere nei loro paesi all’interno del territorio avendo a pochi km didistanza un’occupazione sicura e questo ha contribuito a mantenere un equilibrio importante. Noi

partecipiamo come Regione a questa inaugurazione anche con una sottile punta di orgoglio. Entrano oggi le prime centinaia di persone a lavorare e auspichiamo che l’obiettivo di raggiungere i mille occupatiarrivi ben prima dei tre anni" ha commentato Marco Marsilio, Presidente Regione Abruzzo.

“Credo che sia un giorno memorabile che va salutato con grande gioia, perché ha un impatto economico importante dal punto di vista occupazionale, sociale, culturale e storico. È un giorno importante anche per una provincia, quella di Chieti, che si attesa insieme alla città di San Salvo e al territorio vastese, cometerritorio trainante per l’intera regione. Una provincia competitiva, che attrae imprese e dà risposte dalpunto di vista delle infrastrutture, dell’agenda rifiuti, della digitalizzazione, della sicurezza, della salute”ha dichiarato il Presidente della Provincia di Chieti, Francesco Menna.

“Se le istituzioni lavorano insieme e per il bene del territorio, i risultati si ottengono e oggi ne abbiamo una dimostrazione concreta” ha dichiarato la Sindaca di San Salvo, Emanuela de Nicolis. “Oggi questo polo logistico diventa una realtà attrattiva per il nostro territorio, non solo ha comportato unariqualificazione dell’area urbana, ma rappresenta insieme un traguardo e un punto di partenza per la crescita occupazionale che riguarderà l’intero territorio”.

“Oggi ci tengo a sottolineare il virtuosismo creatosi a livello istituzionale per raggiungere degli obiettivi e superare tutti quegli ostacoli burocratici che spesso rallentano la realizzazione dei progetti. Rivolgo quindi i miei complimenti alle istituzioni locali e ad Amazon per aver tenuto fede alle promesse fatte nelgiorno dell’inaugurazione del cantiere del nuovo centro alcuni mesi fa. Questa apertura porterà dei vantaggi per l’intero territorio e le istituzioni locali la possano considerare un esempio virtuoso da seguire” ha commentato Armando Forgione, Prefetto di Chieti.

Il centro di distribuzione situato a San Salvo è dotato dell’avanzata tecnologia Amazon Robotics, l’ultimadi una lunga serie di innovazioni introdotte da Amazon per supportare il lavoro svolto dagli operatori di magazzino, con un’attenzione particolare alla salute e al benessere dei dipendenti. San Salvo è quello che viene definito centro di distribuzione robotico: qui sono i robot a portare gli scaffali verso le postazioni di lavoro per consentire agli operatori di svolgere il proprio lavoro. Il nuovo sito di San Salvo ricopre un ruolo chiave all’interno della rete dei centri di distribuzione dell’azienda in cui i dipendentiprelevano, impacchettano e spediscono gli ordini che saranno poi consegnati ai clienti.

I dipendenti sono assunti al quinto livello del Contratto Nazionale del Trasporto e della Logistica con unsalario d’ingresso tra i più alti del settore, e numerosi benefit che includono sconti per i dipendenti su Amazon.it e un’assicurazione integrativa contro gli infortuni. A partire dal 1° ottobre 2021, grazie all'incremento retributivo che rientra nella revisione periodica degli stipendi realizzata da Amazon, laretribuzione d’ingresso è passata da 1.550 euro lordi al mese a 1.680 euro, l’8% in più rispetto a quanto previsto dal CCNL. Amazon offre ai propri dipendenti ulteriori opportunità come l’innovativo programma Career Choice che copre fino al 95% del costo delle rette e dei libri di testo per chi desidera specializzarsiin un ambito specifico frequentando corsi professionali, per un importo fino a € 8.000 in quattro anni. Il sito dedicato https://www.aboutamazon.it/workplace/ offre una panoramica approfonditasull’ambiente di lavoro in Amazon e le attività dell’azienda a favore dei territori in cui opera.

Il nuovo centro è stato progettato con massima attenzione al risparmio energetico, con l’obiettivo diconseguire la certificazione BREEAM (Building Research Establishment Environmental AssessmentMethod) con la valutazione “Excellent”. L’impianto di riscaldamento, la ventilazione e l’aria condizionatadegli ambienti sono gestiti da un sistema intelligente per l’utilizzo e la manutenzione dell’immobile (BMS – Building Management System) in grado di offrire agli operatori di magazzino un ambiente di lavoro confortevole e, allo stesso tempo, capace di ridurre i consumi energetici. L’edificio è inoltre dotato dipannelli solari e i dipendenti potranno usufruire di postazioni di ricarica per veicoli elettrici e parcheggi per biciclette. Amazon continua il percorso verso l'impiego del 100% di energia rinnovabile in tutte le proprie attività entro il 2025. Amazon è il maggiore acquirente di energia rinnovabile al mondo e in Europa. A questo link è possibile scoprire maggiori informazioni in merito ai progetti di energia rinnovabile dell’azienda nel mondo: https://sostenibilita.aboutamazon.it/informazioni/amazon-nel- mondo

Nel 2019 Amazon ha co-fondato The Climate Pledge, il suo obiettivo di raggiungere zero emissioni diCO2 entro il 2040, quindi con 10 anni di anticipo rispetto all’Accordo di Parigi.

Il sito di San Salvo è la seconda struttura aperta da Amazon in Abruzzo dopo il deposito di smistamento di San Giovanni Teatino in provincia di Chieti, entrato in attività nel 2020.

Investimenti in Italia

Dal suo arrivo in Italia nel 2010, Amazon ha investito oltre €8,7 miliardi creando più di 14.000 nuoviposti di lavoro a tempo indeterminato, di cui 4.500 solo nel 2021, in circa 60 siti in tutto il Paese. Altri 3.000 posti di lavoro saranno creati entro la fine del 2022, per arrivare a una forza lavoro complessiva di oltre 17.000 dipendenti.

Oltre ai nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato che l’azienda continua a creare, Amazon supporta imprenditori e chiunque intenda avviare un’attività in proprio, digitalizzare un’attività già esistente,oppure espandere il proprio business attraverso vari programmi: utilizzando il marketplace per la vendita o affidandosi alla rete di distribuzione di Amazon per lo stoccaggio e la consegna dei prodotti con FBA (Fulfillment by Amazon). Le imprese italiane che vendono i propri prodotti su Amazon.it hanno creatooltre 50.000 posti di lavoro e nel 2020 hanno superato € 600 milioni in export.

Amazon

Amazon è guidata da quattro principi: ossessione per il cliente piuttosto che attenzione verso laconcorrenza, passione per l’innovazione, impegno per l’eccellenza operativa e visione a lungo termine. Amazon punta ad essere l’azienda più attenta al cliente al mondo, il miglior datore di lavoro al mondo e il luogo di lavoro più sicuro al mondo. Le recensioni dei clienti, lo shopping 1-Click, i suggerimenti personalizzati, Prime, Logistica di Amazon, AWS, Kindle Direct Publishing, Kindle, Career Choice, i tablet Fire, Fire TV, Amazon Echo, Alexa, la tecnologia Just Walk Out, Amazon Studios e il Climate Pledge sono alcune delle innovazioni introdotte da Amazon. Per maggiori informazioni, visitate il sito www.aboutamazon.it e seguite Amazon.it su Instagram, Facebook e Twitter.