Giovedì, 16 Giugno 2022 Chieti

Artrite reumatoide, a Chieti visite di screening gratuite

Mercoledì 22 giugno una giornata dedicata a questa malattia

Parte dall’Abruzzo la Campagna di screening “Muoviti ora. Blocca l’artrite sul tempo” con visite reumatologiche gratuite su prenotazione per chi soffre di artrite reumatoide.

Promossa da ANMAR Onlus, Associazione Nazionale Malati Reumatici, “Muoviti ora. Blocca l’artrite sul tempo”, prevede visite di screening gratuite su prenotazione per chi presenta questa problematica per favorire la diagnosi ed aiutare i pazienti  nella remissione della malattia, per assicurarsi una migliore qualità di vita.

Le visite, esclusivamente su prenotazione e fino ad esaurimento dei posti disponibili, si svolgeranno Mercoledì 22 giugno presso gli ambulatori del Servizio di Reumatologia del Policlinico SS. Annunziata di Chieti con la Dott.ssa Eleonora Celletti (Responsabile del Servizio) e la Dott.ssa Emanuela Sabatini (Dirigente Medico). Il Servizio di reumatologia afferisce alla U.O.C Medicina Generale 1 diretta dal Professor Francesco Cipollone.

Per prenotare la visita contattare il numero 02 82900618 dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09.00 alle 15.00.

L’artrite reumatoide è una patologia infiammatoria cronica che provoca dolore, rigidità, gonfiore e perdita di funzionalità articolare. Nei casi più gravi può arrivare a colpire anche il cuore, i polmoni e i reni.

La patologia può provocare erosione e danno articolare che spesso colpisce oltre l’80% delle persone entro il primo anno dalla diagnosi.

Sebbene venga diagnosticata normalmente tra i 30 e i 50 anni può insorgere a qualunque età.  E’ una malattia altamente invalidante che comporta un impatto significativo della qualità di vita.

“Eventi come questi vogliono sensibilizzare le Istituzioni e i cittadini su patologie come l’artrite reumatoide per le quali la diagnosi è fondamentale sia per una migliore qualità di vita che per abbattere costi diretti e indiretti” dichiara Silvia Tonolo, Presidente di ANMAR. “Il paziente prima di ricevere una diagnosi di artrite reumatoide, è spesso costretto a fare molte visite, anche non reumatologiche, perdendo tempo prezioso. Inoltre in epoca Covid e anche ora, terminata l’emergenza pandemica, i pazienti trovano difficoltà ad entrare in contatto con gli specialisti di riferimento. Gli screening gratuiti della Campagna, oltre a favorire la diagnosi, fondamentale per poter convivere al meglio con la malattia, hanno anche lo scopo di aiutare chi soffre di questa patologia ad essere preso in carico dagli ambulatori di reumatologia per intraprendere il percorso di cura più adatto.  Da sempre i nostri eventi sul territorio hanno lo scopo di sensibilizzare e dare le giuste informazioni circa queste problematiche e di stimolare le Istituzioni a considerare le nostre patologie come cronico-invalidanti. Le nostre Associazioni regionali sempre attive nel territorio saranno presenti agli eventi per dare informazioni, aiuto e supporto.”

La Campagna “Muoviti ora. Blocca l’artrite sul tempo” è promossa da ANMaR Onlus e realizzata grazie al contributo incondizionato di Abbvie.

Per ulteriori informazioni:  www.muovitiora.it