Domenica, 23 Febbraio 2020 Sport

La Vastese si aggiudica con merito il derby con l'Avezzano

I biancorossi si sono imposti per 2 a 0. Play off più vicini

Tutto facile. La Vastese supera l’Avezzano grazie a due reti realizzate nel primo tempo da Dos Santos e da Francesco Esposito, entrambe di testa, entrambe su azioni di calcio d’angolo. La vittoria è meritata grazie anche alla poca consistenza dei marsicani, in piena zona retrocessione.

La squadra di Massimo Silva ha giocato la partita che doveva giocare, sfruttando al meglio le occasioni avute a disposizione. Degli ospiti si ricorda una sola conclusione di rilievo, all’inizio, di Jacopo Puglielli, ben parata dall’estremo difensore biancorosso.

Grazie a questi tre punti la Vastese torna prepotentemente in corsa per i play off. E’ chiaro che per alimentare le proprie ambizioni di vertice deve continuare a fare punti su ogni campo e contro ogni avversario. A cominciare da domenica prossima sul campo del Notaresco. Non sarà facile anche se il Notaresco, in questo momento,  non è certamente la squadra che ha dominato il girone di andata. La domenica successiva all’Aragona arriverà il temibile Pineto. Insomma, il campionato entra nel periodo decisivo e la Vastese c’è.

I TABELLINI

VASTESE (3-4-1-2): Di Rienzo; Di Filippo, Atobelli, Cardinale; Marianelli, Esposito F, Pizzutelli, Montanaro; Palumbo (28’ s.t. Pollace); Dos Santos (35’ s.t., Alonzi), Esposito V (45’ s.t. Bardini F). A disp: Bardini L, Valerio, Giorgi, Ruzzi, Zinni, Alonzi, Ravanelli. All: Silva.

AVEZZANO (4-4-2): Patania; Di Gianfelice, Brunetti, Magri (37’ s.t. Cimino), Di Giacomo; Puglielli J (1’ s.t. Di Renzo), Traditi (20’ s.t. Coppola), Puglielli R (1’ s.t. Siragusa), Kras; Rabbeni, Ciolacu (10’ s.t. Masini). A disp: Fanti, Siragusa, Cancelli,  Norales, Di Curzio, Cimino. All: Liguori

ARBITRO: Romaniello di Napoli

RETI: 14’ p.t. Dos Santos, 41’ p.t. Esposito F

NOTE: Ammoniti Coppola, Alonzi. Calci d’angolo 6 a 3 per la Vastese. Spettatori circa 800.