Domenica, 14 Novembre 2021 Sport

Nei minuti di recupero la Vastese riesce a battere la Sambenedettese

Per la squadra di D'Adderio la prima vittoria stagionale casalinga

Una zampata di Alonzi, in pieno recupero, regala alla Vastese la prima vittoria casalinga  ( i biancorossi non vincevano all’Aragona da 151 giorni) e condanna la Sambenedettese ad una sconfitta che brucia non poco. Per la squadra di Fulvio D’Adderio una vittoria tanto importante quanto fortunata, maturata al termine di una partita tutto sommato equilibrata.  Poche le emozioni. Una traversa colpita dagli ospiti dopo soli 3′ di gioco grazie ad un colpo di testa di Svarups ed una incornata di Monza, sempre nel primo tempo, spentasi di poco sul fondo. In pieno recupero il guizzo di Alonzi che ha spezzato gli equilibri, regalando tre punti ai biancorossi.

Un gol che, però,  non cancella i limiti palesati dalla squadra di Fulvio D’Adderio. Il suo gioco continua ad essere  lento, compassato e prevedibile. Questo sta a significare che negli ultimi sedici metri la squadra crea pochissimo e si affida al caso. L’assenza di una punta centrale, complica ulteriormente il quadro. Di questo passo di strada si rischia di farne poca. Anche perchè in futuro non succederà spesso di vincere per una zampata a pochi secondi dal termine. A cominciare da domenica prossima sul difficile campo del Pineto.

A fine gara, in sala stampa, il tecnico della Vastese Fulvio D’Adderio non nasconde la propria soddisfazione per l’importante vittoria che i suoi ragazzi hanno ottenuto contro la Sambenedettese. “Abbiamo giocato da squadra e vinto da squadra, grazie al guizzo di Alonzi nei secondi finali. La classifica? E’ inutile guardarla adesso. Per migliorarla dobbiamo migliorarci e per migliorarci dobbiamo lavorare. Alleno da tanti anni, non conosco altre strade per cercare di ottenere dei risultati di una certa importanza.”

 

I TABELLINI

VASTESE: (4-3-3) Di Rienzo; Ceccacci, Altobelli, Di Filippo, Diallo; De Angelis (27’ s.t. Attili), Monza, Agnello (34’ s.t. Alonzi); Lenoci, Alessandro, Scafetta (34’ s.t. Sansone). A disp: Di Feo, Marianelli, Romanucci,   Martiniello, Panaioli,  Barbetta. All: D’Adderio.

SAMBENEDETTESE: (4-4-2) Knoflach; Varga, Alboni, Amato (21’ s.t. Amorusi), Zgrablic; Lorenzoni, Angiulli, Lisi (21’ s.t. De Santis), Ferretti; Peroni (1’ s.t. Di Domenicantonio), Svarups (10’ s.t. Mendicino). A disp: Abbrandini, Cipolletta, Isacco, Travaglini, Amatucci. All: Antonioli.

ARBITRO: Maccarini di Arezzo

RETI: 48’ s.t. Alonzi

NOTE: 43’ s.t. espulso l’allenatore della Vastese D’Adderio per proteste. Ammoniti Svarups, Alboni, Di Filippo, Diallo, Varga, De Santis. Calci d’angolo 4 a 2 per la Vastese.

I risultati delle partite disputate in questa nona giornata d’andata del campionato di serie D girone F.

 

Questi risultati odierni con la classifica aggiornata

Alma Juventus Fano – Tolentino 3 – 1

Atletico Terme Fiuggi – Recanatese 1 – 1

Castelfidardo – Notaresco non disputata

Castelnuovo Vomano – Trastevere 1 – 2

Matese – Chieti 0 – 0

Nereto – Aurora Casertano 3 – 0

Porto D’Ascoli – Pineto 2 – 1

Vastese – Sambenedettese 1 – 0

Vastogirardi – Montegiorgio 2 – 1


Trastevere 21 
Recanatese 20 
Atletico Terme Fiuggi 19 
Porto d’Ascoli 17 
Pineto 16 
FC Matese 13 
Castelnuovo Vomano 13 
Castelfidardo 13 
San Nicolò Notaresco 13 
Tolentino 1919 12 
Vastogirardi 12 
Vastese 10 
Chieti 10 
Montegiorgio 10
Alma Juventus Fano 8
Sambenedettese 7 
Nereto 5 
Aurora Alto Casertano 2