Giovedì, 28 Novembre 2019 Chieti

Giovane condannato a 2 anni e 8 mesi per aver rapinato un ragazzo di 14 anni

Esemplare condanna per un 22enne chietino

Un giovane di 22 anni, A.D. L., è stato condannato con il rito abbreviato a due anni e 8 mesi di reclusione dal gup del Tribunale di Chieti Andrea Di Berardino.

Il giovane, che era detenuto, è stato posto agli arresti domiciliari. Venne arrestato ad agosto scorso per rapina ai danni di un ragazzo di 14 anni: il fatto è avvenuto su un autobus del trasporto urbano di Chieti. La vittima era stata afferrata per il collo e rapinata di una catenina d'oro con un crocifisso.

Il 22enne, presa la catenina, era sceso dal mezzo ma era stato arrestato poco dopo dai carabinieri, allertati da un amico della vittima che viaggiava sullo stesso autobus. La collanina è stata recuperata subito.