Giovedì, 21 Novembre 2019 San Salvo

Reso noto nel dettaglio il percorso della tappa San Salvo-Tortoreto

La manifestazione interesserà la nostra Regione il 19 Maggio 2020

Ufficializzata lo scorso 24 ottobre a Milano nel corso della diretta su Rai2, la tappa 10, San Salvo-Tortoreto Lido, si correrà martedì 19 maggio 2020 e toccherà tre delle quattro province dell’Abruzzo: Chieti, Pescara e Teramo. Ufficializzato e reso noto anche tutto il percorso che si svilupperà prevalentemente sulla costa abruzzese. “Tappa molto mossa”, scrivono gli organizzatori “con, specie nel finale, una serie di strappi molto impegnativi. Il percorso si snoda in parte sulla costa e in parte all’interno dove presenta le sue difficoltà altimetriche come il GPM a Chieti. Arrivati nella zona di Tortoreto, si sale al borgo alto (pendenze oltre il 15%) prima di passare sull’arrivo per un “circuito” di circa 50 km con i muri di Colonnella, Controguerra (20%) e di nuovo due volte Tortoreto nel finale”.

Soddisfatto il sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca che al termine della presentazione dell’ufficialità di tutte le tappe aveva fatto sapere di essere felice della scelta della RCS e del direttore del Giro Maurizio Vegni di regalare a San Salvo la partenza dell’edizione 103 della corsa in rosa, per una tappa tutta abruzzese. Ringraziato anche Maurizio Formichetti, delegato RCS per l’Abruzzo. “Per la seconda volta in sette anni, San Salvo ospiterà la partenza dei girini”. Per l’assessore allo Sport, Tonino Marcello “un grande ritorno di immagine per lo sport abruzzese e per San Salvo. Un grande omaggio agli amanti del ciclismo”.

Nei giorni scorsi il primo sopralluogo da parte della delegazione di Rcs per visionare le aree e la viabilità.  In particolare sono state verificate l’area del ritrovo di partenza con le relative zone di parcheggio e la zona per l’allestimento del villaggio sponsor.