Lunedì, 12 Agosto 2019 Abruzzo

Picco del caldo, L'Aquila e Avezzano città roventi

Anticiclone africano nel Centro-Sud con punte di oltre 40 gradi nelle aree interne tra oggi e martedì. Previsioni di aria più fresca per Ferragosto

Anticiclone africano sul Centro-Sud Italia, con punte di oltre 40 gradi tra a oggi e martedì, mentre sono in arrivo, negli stessi giorni, temporali anche forti tra Alpi e alte pianure del Nord. Temperature più fresche a Ferragosto. Sono le previsioni del meteorologo Francesco Di Francia, di 3bmeteo.com. “In questi giorni”, osserva Di Francia, “ si registrerà il picco del caldo sulle regioni centro-meridionali della Penisola. Noteremo condizioni soleggiate dalla Romagna sino alla Sicilia, fatta eccezione per il transito di nubi medio-alte, anche compatte, nel corso di lunedì tra Liguria, Toscana ed Emilia, ma soprattutto ritroveremo l’ennesimo aumento delle temperature: sono attese infatti”, prosegue Di Francia, “punte massime di 39-41°C sulle aree interne del Centro-Sud e delle Isole maggiori. Qualche grado in meno lungo le coste, complici le brezze marine, ma con afa alle stelle; molto afoso anche in Pianura Padana, ma in generale su tutte le grandi aree urbane, specie nelle ore serali e notturne. La palma d’oro per la massima più alta spetterà probabilmente a Terni, con i suoi 41°C. Tra le città più roventi, in Abruzzo, troviamo L’Aquila e Avezzano. A Ferragosto, torna l’anticiclone delle Azzorre. Insidie solo al Nord-Est e sulla dorsale appenninica. In pratica, giornate estive ma con caldo senza eccessi.