Lunedì, 5 Agosto 2019 Chieti

La gita per poco non si trasforma in dramma: escursionista ferito

' di Guardiagrele ed era diretto con la famiglia alla cascata di San Giovanni quando è scivolato nel sentiero

i è infortunato durante una gita in famiglia alla cascata di San Giovanni, nel bosco di Bocca di Valle, e per soccorrerlo ci è voluto l'impiego dell'eliambulanza. E' successo questa mattina a un escursionista di 67 anni e residente a Guardiagrele, nel Parco della Maiella.

L’incidente, in discesa, si è verificato lungo un sentiero piuttosto impervio. Una brutta caduta gli è infatti valsa una probabile frattura del femore sinistro e numerose abrasioni.

Allertati dal 118, una squadra del Soccorso alpino e speleologico di Chieti, insieme al tecnico di elisoccorso del Cnsas e al sanitario dell’eliambulanza di Pescara, hanno raggiunto l’uomo e, una volta collocato sulla barella, hanno provveduto a trasportarlo fuori dal bosco per agevolare il recupero in elicottero con il verricello. L’eliambulanza si è quindi diretta all’ospedale di Chieti.

Il sentiero che porta alla Cascata di San Giovanni è considerato uno dei percorsi più affascinanti e suggestivi del Parco della Maiella. È però caratterizzato, a causa del terreno disconnesso e della fitta vegetazione, da un alto tasso di incidenti soprattutto nella stagione estiva. Il Soccorso alpino e speleologico abruzzese raccomanda pertanto agli escursionisti di valutare attentamente la difficoltà del percorso che si decide di intraprendere.