Venerdì, 12 Luglio 2019 Vasto

Per 'Scrittori in piazza', incontro con Arturo Belluardo e il suo 'Calafiore'

Luigi Annibaldi dialogherà con l'autore

Domani sabato 13 luglio, alle ore 21,30, in piazza Barbacani, nuovo appuntamento dell'iniziativa Scrittori in piazza, a cura dell'associazione culturale Liber e della Nuova Libreria.

Arturo Belluardo presenterà il suo nuovo romanzo "Calafiore" edito da Nutrimenti.

Luigi Annibaldi dialoga con l'autore. 

Arturo Belluardo è nato a Siracusa. Vive e lavora a Roma. Suoi racconti sono apparsi in antologie edite da Nottetempo e dal Goethe Institut e sulle riviste Lo Straniero, Mag O, Succedeoggi e Nazione Indiana. Con la sua opera prima, Minchia di mare (Elliot, 2017) è stato finalista al POP 2017, al Premio John Fante e al Premio San Salvo.           

Calafiore è un archivista bancario quarantanovenne. Obeso dai tempi dell'università e insoddisfatto del suo lavoro, trascorre l'esistenza accettando passivamente gli eventi e abbandonandosi a ciò che gli rimane, un'incontenibile fame.

"Mangia per non essere mangiato" diviene il suo mantra.

In un susseguirsi di episodi esilaranti e di patetici tentativi di dimagrire, il tragico si fonde con il comico, il pulp fa la sua parte e tutto l'insieme invita a riflettere sul nostro difficile rapporto con il cibo in una parodia più che verosimile del gigantesco ingranaggio finanziario che trasforma i consumatori in un enorme pasto.