Giovedì, 11 Luglio 2019 Chieti

Avviato il dialogo con gli eletti per istituire lo stato di calamità

Iniziative del P.D. a seguito degli eventi calamitosi di ieri

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota:

 

Il Partito Democratico provinciale di Chieti esprime solidarietà e vicinanza ai cittadini, agli agricoltori, alle imprese e alle famiglie che stanno subendo danni a causa delle straordinarie grandinate e temporali odierni.
Agricoltura e industria sono il traino della nostra economia e vanno subito sostenute nel dialogo.
Chiediamo istruttorie puntuali da parte della Giunta regionale. 
Chiediamo il coinvolgimento di tutte le strutture dello Stato e la richiesta dello stato di calamità.
Dal canto nostro abbiamo già avviato un dialogo con gli uffici di tutte le sedi e i livelli istituzionali (Comuni, Provincia, Regione, Parlamento Italiano ed Europeo) con i nostri eletti per istituire lo stato di calamità, per cercare fondi certi per il risarcimento dei danni. Infatti è sempre più evidente che fenomeni estremi sono dovuti al riscaldamento globale che mette in gioco energie maggiori rispetto al passato.
Per la provincia di Chieti i rappresentanti dei comuni del centrosinistra, la Provincia, il Consigliere regionale Silvio Paolucci, l’On. Camillo D’Alessandro e l’Eurodeputata della commissione agricoltura Pina Picierno sono al lavoro per proposte risolutive e risarcitorie per gli eventi delle scorse ore e insieme proporranno elaborazioni per ridurre l’impatto sociale del clima fuori controllo.

Pd Provinciale di Chieti