Mercoledì, 12 Giugno 2019 Chieti

Il "giallo" della cassaforte e dei portagioie restituiti dal mare

E' il contenuto di un borsone che è stato trovato sotto la sabbia da un bagnino: ora si cerca di risalire alla provenienza

Una cassaforte e dentro alcuni portagioielli. È il contenuto di un borsone che il mare ha restituito all’altezza dello stabilimento Pepito. È stato il bagnino Lorenzo Patriarca (degli Angeli del mare) a ritrovare il borsone, ieri: era sotto la sabbia per cui lo ha estratto, scavando, e poi ha avvertito la polizia. Si è scoperto così che nella cassaforte c’erano dei portagioie, ma erano vuoti.

E ora si dovrà cercare di risalire alla provenienza di quel materiale. Per Marco Schiavone, degli Angeli del mare, questo intervento dimostra «l’importanza della sorveglianza degli assistenti bagnanti anche per il controllo delle concessioni balneari».