Venerdì, 24 Maggio 2019 Vasto

Firmato protocollo d’intesa “Educazione alla cittadinanza attiva e alla legalità”

Un importante progetto finalizzato ad esperienze ed azioni di partecipazione volontaria e solidaristica

Nei giorni scorsi in Municipio è stato firmato il protocollo d’intesa tra la Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo di Chieti, Società Cooperativa Sociale VERSOPROBO e il Comune di VASTO per l’integrazione dei richiedenti asilo. All’incontro erano presenti il sindaco di Vasto, Francesco Menna e l’assessore Gabriele Barisano, assente l’assessore alle Politiche sociali, Lina Marchesani, impegnata in un incontro alla Regione.
“L’iniziativa - ha detto il sindaco Menna - costituisce un importante progetto finalizzato ad  esperienze ed azioni di partecipazione volontaria e solidaristica per rafforzare i processi di socializzazione. Ho espresso concreta intenzione di individuare i servizi ritenuti concretamente utili per la collettività e verso i quali dirottare l’impegno degli ospiti della struttura”. 
“Le dieci persone coinvolte dovranno principalmente inserirsi nel contesto delle attività di carattere civile e dei servizi resi alla collettività che non richiedono specializzazione. In particolare - ha aggiunto l’assessore alle Politiche sociali, Lina Marchesani - la potatura degli alberi e abbellimento dei giardini; la pulizia delle strade e di ogni altro luogo di pubblica utilità come campi sportivi e spiagge, nonché la valorizzazione di beni culturali. Le prestazioni saranno gratuite, e saranno svolte con strumenti, attrezzature e dispositivi di protezione individuale e
dovranno essere realizzate sempre con la supervisione di un educatore o di un tecnico, al fine di garantire la massima realizzazione delle potenzialità educative e formative del progetto approvato”.