Martedì, 14 Maggio 2019 Chieti

I Carabinieri lo intercettano ed arrestano tra un furlto e l'altro

Si tratta di un 43enne di Pescara arrestato a Francavilla

Aveva scardinato la porta di un bar al centro di Francavilla al Mare ed era riuscito ad entrare, ma mentre forzava una delle macchinette presenti con 38 euro all’interno, scatta l’allarme. Così, rendendosi conto di non avere molto tempo, R.L. un 43enne di Pescara, si da ad una precipitosa fuga. Il problema è che aveva deciso di fare un altro
colpo ad un circolo lì vicino, quindi i Carabinieri della Stazione di Francavilla al Mare lo beccano in flagranza, mentre tentava di intrufolarsi all’interno dell’esercizio commerciale. Gli trovano addosso ancora i 38 euro rubati nell’altro bar e numerosi arnesi per lo scasso. A quel punto il Pm di turno, dott. Giancarlo Ciani ne ha disposto
l’arresto per furto aggravato e i militari lo hanno accompagnato in carcere a Chieti.