Venerdì, 19 Aprile 2019 Vasto

Questa sera per le vie del centro la Processione del Cristo Morto

A causa della chiusura della Chiesa di S.Antonio il corteo muoverà da Santa Filomena

di Lino Spadaccini
Il Venerdì Santo è il giorno del dolore e del lutto universale, ma è anche giorno di digiuno ed astinenza dalla carne. Tra le 15 e le 17 del pomeriggio,nelle chiese parrocchiali vastesi si svolgerà il rito della Passione, sostanzialmente divisa in tre momenti: la
liturgia della parola, con la lettura della Passione secondo S. Giovanni, l’Adorazione della Croce e la santa comunione. Al termine della celebrazione i fedeli in silenzio scioglieranno l’assemblea.

In serata intorno alle ore 19 si svolgerà la tradizionale processione del Cristo Morto lungo le vie del centro storico,con i simboli della passione: il gallo, i dadi, gli strumenti della flagellazione, la Veronica, la Croce e la Madonna Addolorata.
A causa della chiusura della chiesa di Sant'Antonio di Padova, per il parziale crollo del tetto, la processione uscirà dalla chiesa di S. Filomena a Porta Nuova.
Saranno presenti tutte le confraternite cittadine,alcuni gruppi religiosi e la Schola Cantorum "A.Zaccardi", diretta dal M° Luigi Di Tullio, che intonerà lo struggenteMiserere del Perosi.
Analoga processione si terrà anche a Vasto Marina, a cura della comunità parrocchiale di Stella Maris, al termine della liturgia presso la chiesa di San Francesco d'Assisi.
Chiediamo con una poesia del canonico Francesco Vassetta, pubblicato nel 1886, dal titolo "La morte di Cristo":