Venerdì, 19 Aprile 2019 Sport

Il pari conquistato a Castelfidardo non assicura ancora la salvezza

La Vastese ha giocato una buona gara. Le tre biancorosse messe a segno da Leonetti

E’ stata una partita di grande sofferenza dall’inizio alla fine. Novanta minuti nel corso dei quali la Vastese ha sofferto tantissimo per agguantare quel punto che le consente di guardare con fiducia alle ultime due giornate di campionato. Ad oggi la salvezza non è ancora matematica. Sarà importante battere l’Avezzano la domenica successiva alla Pasqua.

Il Castelfidardo ha dato tutto pur essendo da tempo fuori da ogni gioco. La Vastese ha sofferto, è andata sotto di due gol, per diversi minuti è rimasta anche in dieci per l’espulsione di Palestini ma ha avuto la forza di non mollare mai, raggiungendo il pari nel finale. Sugli scudi  Vito Leonetti, autore di una tripletta. Per i marchigiani i gol sono stati firmati da Calabrese.