Mercoledì, 13 Marzo 2019 Vasto

Tribunale: la manifestazione in programma a Roma il 21 limitata a poche persone

La visita del primo ministro cinese Xi Jinping nella capitale impedisce iniziative pubbliche

Una manifestazione a Vasto, l'altra a Roma. Si sdoppia l'iniziativa dell'avvocato Angela Pennetta. 

"Il sindaco, Francesco Menna, ha firmato la richiesta per il 21 marzo per richiedete l'autorizzazione a svolgere la manifestazione a Roma ma, in quei giorni, nella capitale c'è la visita del primo ministro cinese Xi Jinping, quindi il centro della città sarà off-limits. Il questore di Roma, di conseguenza, ha comunicato che non sarà possibile ospitare un'iniziativa con più di 50 persone in piazza Cairoli, a differenza di quanto avevamo chiesto noi, ossia lo svolgimento di un sit-in per 300 persone davanti a Montecitorio. L'alternativa sarebbe stata spostare tutto ad altra data, ma io tenevo in maniera particolare al 21 marzo, perché quel giorno è prevista la diretta di Rai 3".

"Avevamo ottenuto - dice l'avvocato Pennetta - già oltre 200 adesioni: 150 io e 60 il sindaco. Quindi l'iniziativa si svolgerà così: a Roma andremo in 50, tra sindaci del Vastese e rappresentanti della società civile da me scelti, mentre gli altri faranno un flash mob davanti al palazzo di giustizia di Vasto. Le due iniziative si svolgeranno in concomitanza, alle 11 del 21 marzo".