Lunedì, 4 Febbraio 2019 Sport

Grande partecipazione al meeting Coppa Città del Vasto

Atleti provenienti da Abruzzo, Puglia, Marche, Lazio, Campania e Molise

Tribune gremite, ritmi incessanti, tempi e record da raggiungere, sogni, gioia, lacrime, emozioni forti.Tutto questo alla due giorni di gare di nuoto della XXII Coppa Città del Vasto-Trofeo H2O Histonium. Dopo 7 anni di assenza la piscina di Vasto è tornata ad ospitare un grande evento sportivo, carico di adrenalina, che ha portato in città tantissimi atleti e famiglie a seguito provenienti da Abruzzo, Puglia, Marche, Lazio, Campania e Molise.

Per la prima volta la kermesse sportiva è curata dalla H2O Sport del presidente Massimo Tucci che gestisce tra l’altro l’impianto abruzzese e patrocinata dal locale Comune. Le gare hanno avuto inizio il sabato pomeriggio. In vasca le categoria Esordienti A, Ragazzi, Juniores, Cadetti e Seniores. Ben 33 le società che hanno preso parte alle gare, tra cui alcune di grande prestigio a livello nazionale. A caccia dell’oro e della buona prestazione anche atleti di spicco come Nicolangelo Di Fabio, tesserato con Aureliana Nuoto e C.S. Esercito, che nella 200 farfalla è salito sul gradino più alto del podio sfoderando un 2’05.07, e Maria Letizia Piscopiello, della Gestisport Coop Ssd-Car, che ha conquistato l’oro nei 50 e 100 metri rana e nei 400 misti.

Degli atleti vastesi della società organizzatrice, la H2O, meritano menzione Gianluca Esposito che ha conquistato il tempo per i campionati italiani nei 100 rana, Claudia Rossano, che per soli 5 centesimi lo ha sfiorato e Martina Leonati: “Quella di Martina è stata la migliore prestazione femminile dellamanifestazione” spiega il presidente della H2O Massimo Tucci. “Nella classifica finale ha conquistato il primo posto nuotando in 8’55.67 gli 800 metri stile libero,” prosegue “un tempo incredibile”. La H2O si è aggiudicata anche il premio come migliore società in gara con 516 punti. Tucci e lo staff hanno ricevuto i complimenti dalle famiglie per l’organizzazione impeccabile.

“Siamo davvero soddisfatti” dichiara contento “Abbiamo ricevuto attestati di stima che ci stimolano a continuare sempre a dare il massimo per questo sport”. Primo nella classifica maschile per la miglior prestazione Andrea Palusci della Hurricane SSD che ha nuotato i 200 metri stile libero in 1’51.17 .
Nella stessa giornata si è svolto anche a San Salvo il Raduno Interregionale Pallanuoto Amatori con sfide delle squadre Under 11, 13, 15 e 17 e una buona cornice di pubblico.
Tiziana Smargiassi (il centro)