Lunedì, 7 Gennaio 2019 Molise

Camionista trovato morto nel suo tir nella zona industriale

In un primo momento si era parlato di malore, ora si ipotizza anche che la morte possa essere stata dovuta a intossicazione da monossido di carbonio

Tragedia a Termoli. Un camionista è stato trovato morto nel suo tir, nella zona industriale della città, non distante dallo stabilimento Fiat di Termoli. E’ avvenuto questa mattina, lunedì 7 gennaio. Del camionista si sa che è un 50enne polacco, che si era fermato in Molise per la notte, prima di proseguire il viaggio. E’ stato il conducente di un altro tir, che stamattina si è insospettito perché non lo aveva visto uscire dal mezzo, ad accorgersi dell’accaduto e a dare l’allarme. Inutili, purtroppo, i soccorsi.

Sul posto le ambulanze del 118 e i carabinieri di Termoli. E se in un primo momento si era parlato di cause naturali, adesso si ipotizza anche che la morte possa essere stata provocata da intossicazione da monossido di carbonio, sprigionato dall’impianto di riscaldamento dell’autoarticolato o da un fornelletto, che il camionista utilizzava in questi giorni di gran freddo per riscaldarsi. In corso gli accertamenti. (isNews)