Sabato, 29 Dicembre 2018 Chieti

Questura Chieti, più controlli su botti

'Evitare che minori abbiano accesso a materiale pirotecnico'

Saranno intensificati, su disposizione del questore di Chieti, Ruggiero Borzacchiello i controlli nei confronti di rivenditori, anche ambulanti, di artifizi pirotecnici. Lo rende noto la Questura che, oltre a suggerire di evitare di utilizzarli, "raccomanda di limitare al massimo l'uso dei cosiddetti botti, preferendo giochi di luce e prodotti meno dirompenti". E invita "ad acquistare prodotti pirotecnici solo presso rivenditori autorizzati che propongono materiale certificato e di seguire scrupolosamente le relative istruzioni di utilizzo". La Questura sottolinea "l'importanza di evitare che i minori possano avere accesso a materiale pirotecnico di qualunque tipo", richiamando le statistiche dalle quali emerge che a causa dell'esplosione di botti e petardi artigianali, un ferito su tre è minore, spesso anche di 10 anni, con lesioni come amputazione di dita, dell'intera mano nonché lesioni permanenti alla vista.