Domenica, 2 Dicembre 2018 Sport

Altra domenica amara per la Vastese: il Giulianova si impone sul terreno dell'Aragona

Gli ospiti in goal con Mangiacasale al 42' del primo tempo

Una brutta botta, difficile da assorbire. Pesante perchè inaspettata. La Vastese l’ha subita ad opera del Giulianova, bravo e cinico ad espugnare l’Aragona grazie ad uno splendido gol di Mangiacasale, al 42′ del primo tempo. La Vastese ha provato a reagire, soprattutto nel corso della seconda frazione di gioco ma, al di là di una sterile supremazia, non si è quasi mai resa pericolosa. Nemmeno nel finale, quando gli ospiti sono rimasti in dieci per l’espulsione di Antonelli.

Un vero peccato per la squadra di Montani, attesa dalla difficile trasferta di sabato prossimo in quel di Cesena. In settimana arriveranno dei rinforzi, la speranza è che bastino per cominciare a risalire la china. La socnfitta di oggi di fatto è un passo indietro dopo i successi ottenuti con Montegiorgio e Notaresco.

I TABELLINI

VASTESE (4-2-3-1): Selva; De Meo, Iarocci, Del Duca, Di Giacomo; (33’ s.t. Palumbo), D’Alessandro, Palestini; (16’ s.t. Stivaletta), Giampaolo, Fiore; Leonetti; Shiba. A disp: Di Rienzo, Ispas, Lombardo, Di Pietro, Stivaletta, Scutti,  Colitto, Ferrara. All: Montani

REAL GIULIANOVA: (4-4-2) Shiba; Del Grosso, Ferrante, Fuschi (29’ p.t. Forò), Ferrini; Fazzini, (39’ s.t. Balducci), Di Paolo, Lenart, Mangiacasale; (20’ s.t. Frulla),  Tozzi Borsoi, (8’ s.t. Fabrizi),  Antonelli. A disp: Parente, D’Intino, Forò, Crisci, Monaco, Fabrizi, Palladini. All: Stallone

Arbitro: Bianchini di Terni

RETI: 42’ p.t. Mangiacasale,

NOTE: 29’ s.t . espulso Antonelli per somma di ammonizioni. Ammoniti Antonelli, Fabrizi, Tozzi Borsoi, D’Alessandro. Spettatori circa 1200 con una nutrita rappresentanza ospite.