Mercoledì, 11 Luglio 2018 Vasto

Ricordando i 5 salvataggi di 30 anni fa: Marinucci nuota da Punta Aderci a Punta Penna

L'11 luglio la prima traversata estiva dell'energico insegnante di matematica in pensione

Una nuotata per ricordare i 30 anni del salvataggio di 5 bagnanti in difficoltà a Punta Penna, episodio che gli valse l'assegnazione della Medaglia d'Oro al Valor Civile conferita dall'allora presidente della Repubblica Francesco Cossiga.

Nel segno della tradizione, l'11 luglio, il prof. Costanzo Marinucci, energico insegnante vastese di matematica in pensione, ha vissuto la prima delle sue tradizionali traversate estive a nuoto, coprendo il tratto di mare tra la spiaggetta della riserva di Punta Aderci ed il braccio a nord del porto di Punta Penna, ricordando proprio quel giorno per lui indimenticabile e significativo, l'11 luglio 1988.

Marinucci, anche in questa occasione, non ha potuto nascondere emozioni e commozioneriportando la memoria a quella giornata. "Il cuore quasi mi saltava fuori dal petto per lo sforzo – dice -, ma ero felice. Una volta di più avevo capito il valore di una vita. Anche per questo, per ricordare quel giorno, nuoto l’11 luglio tra Punta Aderci e Punta Penna”. 

Marinucci, ormai prossimo ai 79 anni di età, non si ferma ed è già 'carico' per prepararsi ad una nuova nuotata, quella ormai rituale di inizio agosto che lo vede protagonista per la traversata a nuoto dalla baia di San Nicola fino al Pontile al centro di Vasto Marina, che generalmente, condizioni meteomarine permettendo, si tiene il 6 agosto, nel giorno del suo compleanno.