Lunedì, 13 Novembre 2017 Abruzzo

Pittrice scomparsa, il marito ricoverato in ospedale

Attesa per test Dna su cadavere donna ritrovato a Tolentino

E' stato ricoverato nell'ospedale di Atri per un'intossicazione da farmaci Giuseppe Santoleri, l'ex marito di Renata Rapposelli, la pittrice 64enne scomparsa da Ancona, dove viveva, il 9 ottobre scorso. L'uomo, indagato insieme al figlio Simone per concorso in omicidio, sarebbe in condizioni piuttosto gravi. Intanto pare ormai certo che il cadavere di donna rinvenuto il 10 novembre nelle campagne di Tolentino (Macerata) sia proprio quello della pittrice. Vari elementi raccolti dagli investigatori portano a questa conclusione, anche se per la conferma bisognerà attendere il risultato dell'esame del Dna, atteso per giovedì o venerdì prossimi.