Domenica, 18 Giugno 2017 Vasto

Un 45enne di Castel di Sangro ha rischiato l'annegamento

E' stato ricoverato presso l'Ospedale "S.Pio" di Vasto

Deve ringraziare la sua buona stella e quanti hanno lottato contro le onde del mare per trarlo in salvo un 45enne di Castel di Sangro che, nel pomeriggio, ha rischiato di morire annegato nelle acque antistanti il litorale di San Salvo Marina. L'uomo era giunto in compagnia di alcuni familiari nella località marina del vastese e, nonostante il mare agitato, non aveva voluto rinunciare ad un buon bagno. Purtroppo, in prossimità della zona antistante l'ingresso nel porticciolo turistico di San Salvo, l'uomo è stato travolto da un'onda. Per fortuna alcune persone che erano nei pressi sono intervenute riportando, tra mille difficoltà a riva. Nel frattempo era scattato l'allarme e nella zona erano giunti anche due elicotteri del servizio "118" e dei Vigili del Fuoco. L'uomo è stato però adagiato nell'ambulanza giunta sul posto ed è stato trasferito presso l'ospedale "S.Pio" di Vasto con sintomi di annegamento. La prognosi è riservata ma il pericolo di morte sembra scongiurato.